This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

View e-Privacy Directive Documents - View our Cookie Policy

You have declined cookies. This decision can be reversed.

You have allowed cookies to be placed on your computer. This decision can be reversed.

L’importanza dell’uovo

Scritto da Cibbuzz 22 Marzo 2012
Categoria: Food & Beverage
L’uovo è senz’altro il più antico simbolo della vita, per il suo essere da sempre associato alla primavera, alle nascite e nella cultura cristiana, alla resurrezione pasquale. In quest’occasione una delle tradizioni più diffuse è quella di decorare le uova, colorandole ed arricchendole di accessori. Le uova più famose e preziose sono quelle d’oro di Fabergé create nel 1884 per Alessandro III che ne fece dono alla moglie Maria e che diedero origine ad una nuova tradizione di regali pasquali.
Bastianello quest’anno riprende questa tradizione sfruttando la sua arte dolciaria e vena artistica per creare un nuovo tipo di uova di cioccolato. Trasformando il canonico uovo di Pasqua in un qualcosa di magico in grado di miscelare la tradizione e il gusto estetico sfarzoso e arzigogolato tipico del barocco con la bontà del cioccolato di produzione artigianale.
L’intera collezione si compone anche di colombe, anch’esse prodotte artigianalmente, e uova con un packaging fantasioso particolarmente indicato per i più piccini con peluches, fatine, decorazioni colorate e composizioni floreali che riprendono i motivi della primavera.  Alcuni esempi di creazioni sono visibili sul sito di Bastianello e sul suo nuovo diario di Facebook.
Commenta